Magenta, storici playoff! Ora secondo posto e… divertirsi

Stagione storica per il Magenta, la società gialloblù ha conquistato con una giornata d’anticipo i playoff di Eccellenza. Il pareggio di Caronno Pertusella ha fatto scivolare i gialloblù al terzo posto, ma al tempo stesso ha permesso di staccare il pass per le sfide da dentro o fuori. Ora gli ultimi 90 minuti, per provare a prendersi il secondo posto che vorrebbe dire vantaggio del fattore campo e due risultati su tre in entrambi i turni.

Magenta, quando il lavoro paga

I playoff conquistati dal Magenta non sono certo frutto del caso. La famiglia Cerri negli ultimi anni ha dato continuità alle proprie scelte, che l’hanno portata prima a vincere il campionato di Promozione, poi a consolidarsi in Eccellenza e, ora, a prendersi i playoff. Un passo per volta, senza mai farlo più lungo della gamba.

Il direttore sportivo Maurizio Salese, poi, ha saputo lavorare in maniera efficace sul mercato. Presente su molti campi durante l’anno, dalla Serie D alla Promozione, passando per le giovanili, la squadra gialloblù non è frutto del caso. Ma costruita con idee ben chiare.

Poi il lavoro sul campo di Alessandro Lorenzi. Un allenatore che a sua volta ha alzato l’asticella: esigente coi suoi giocatori ma anche capace di premiare i risultati ottenuti.

Infine il gruppo. Trascinato da capitan Jordan Pedrocchi, i gialloblù hanno vissuto una stagione da piani alti. Tanti i momenti belli, un passaggio a vuoto messo alle spalle, e ora tanta voglia di godersi i playoff. Provando a viverli da protagonisti.

ARTICOLI RELATIVI

COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Condividi

ULTIMI ARTICOLI