Lentatese sola in vetta: è il sorpasso decisivo?

Doveva essere un turno sulla carta favorevole all’Universal Solaro, invece il campo ha premiato la Lentatese che ha espugnato il terreno del Gallarate e si è ritrovata sola in vetta complici le sconfitte dei giallorossi e dell’Ispra. Una giornata che ha confermato equilibrio e imprevedibilità del girone A di Promozione anche se ci sono elementi che fanno pensare che il sorpasso della banda Valente possa non essere temporaneo.

Il primo elemento è la continuità che i rossoblù stanno dimostrando da undici giornate a questa parte, visto che in questo arco temporale sono ampiamente la squadra migliore del campionato con 28 punti conquistati sui 33 a disposizione. 11 più del Solaro, 7 più di Ispra, Accademia BMV e Besnatese. Il secondo è il calendario, perché hanno già affrontato entrambi gli scontri diretti mentre nerazzurri e giallorossi si sfideranno domenica prossima sul campo dei nerazzurri, offrendo così a Tallarita e compagni la possibilità di allungare ulteriormente.

Decisivo potrebbe essere il prossimo mese, coi brianzoli che affronteranno in ordine Gavirate, Besnatese, Ceriano Laghetto, Aurora CMC Uboldese e Accademia BMV. Qualora dovessero arrivare la sera del 3 marzo ancora al primo posto allora diventerebbe molto difficile andarli a prendere. Anche se questo girone ci ha insegnato che nulla va dato per scontato, perché appena si abbassa l’asticella dell’attenzione escono i risultati più impronosticabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui