Legnano, dopo la beffa… la Folgore Caratese chiede i danni

Un bengala tirato in campo durante Legnano-Castellanzese
Un bengala tirato in campo durante Legnano-Castellanzese

Oltre al danno la beffa, ma per il Legnano il famoso detto popolare può essere detto al contrario. Oltre alla beffa della retrocessione (beffa per modo di dire, vista la netta vittoria della Castellanzese), ora arriva pure la richiesta di danni. Formulata dalla Folgore Caratese con un comunicato, dopo quanto successo durante la partita del playout del girone B di Serie D.

Il comunicato della Folgore Caratese

La US Folgore Caratese condanna con fermezza quanto accaduto oggi allo Sportitalia Village durante il play out Legnano-Castellanzese (0-5), con i tifosi del Legnano lasciati liberi di distruggere spalti e manto erboso con lancio continuo di fumogeni.

La prima stima dei danni si assesta tra i 50 e i 100 mila euro. Nella giornata di domani la Folgore Caratese chiederà i danni alla società Legnano Calcio e chiederà l’intervento della Lega Nazionale Dilettanti.

Il team digital media della Folgore Caratese ha provveduto a filmare tutto e le immagini saranno messe a disposizione di Questura e LND.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui