La Brianza Olginatese fa sul serio: ecco Rebolini, confermato Redaelli

Ruben Rebolini riparte dalla Brianza Olginatese

La Brianza Olginatese fa sul serio in vista del prossimo campionato di Eccellenza e trova l’accordo con due giocatori di esperienza. Una conferma e un volto nuovo per i lecchesi. Che rinnovano Luca Redaelli, elemento importante per la difesa. E che inseriscono Ruben Rebolini, centrocampista classe 1993 lo scorso anno a metà tra Tritium e Pavia. Ma protagonista in Eccellenza con la maglia della Varesina e, in passato, con tanti gettoni anche al piano di sopra.

Il comunicato del club

In vista del primo impegno previsto per sabato pomeriggio nel triangolare di Moena, può fare sogni tranquilli mister Del Piano. Dopo i tanti under annunciati settimana scorsa, questo lunedì si apre con una grande iniezione di esperienza da parte della dirigenza. Infatti siamo qui a parlare di una grande conferma e di un altro volto nuovo. La conferma è di quelle pesanti, visto che il classe 1994 Luca Redaelli sarà ancora a in campo a difendere la nostra maglia. Ma anche il volto nuovo è una vera e propria chicca messa a punto dalla nostra dirigenza. Visto che per inserire ulteriore esperienza in mezzo al campo dopo la parentesi al Pavia approda alla corte di Del Piano il centrocampista classe 1993 Ruben Rebolini.

Ruben Rebolini

Dopo Mauri, poi, ecco che invece Rebolini rappresenta l’altro grande colpo messo a segno dalla nostra dirigenza per la mediana di centrocampo. Proprio a lui e all’ex Sant’Angelo mister Del Piano affiderà le chiavi del nostro gioco. Ruben è un centrocampista classe 1993 che nella sua carriera ha avuto la possibilità di calcare molte piazze importanti del calcio lombardo e non solo. Arriva da noi dopo l’esperienza fatta a Pavia, dopo aver cominciato la stagione in Serie D alla Tritium. Nel suo passato, però, le piazze di blasone sono diverse come ad esempio il Casale, il Borgosesia e la Varesina. Su di lui il DG Galbusera ha pochi dubbi: «Sono davvero molto contento per l’arrivo di Ruben. É un giocatore che seguivamo da diverso tempo e che adesso siamo riusciti a portare ad indossare la nostra casacca. Abbiamo cercato un profilo che potesse rendere al meglio affianco a Mauri, e lui è stato il primo nome sulla lista. È un giocatore che conosce molto bene la categoria e che sa cosa significa vincere. Ha accettato la nostra società con tanto entusiasmo, adesso speriamo che tutte queste buone sensazioni si vedano anche in campo!».

Luca Redaelli

Poco da dire per quanto riguarda la conferma di Redaelli. Un difensore con un curriculm decisamente importante arrivato lo scorso anno da noi. Un giocatore con grande esperienza e che sa perfettamente cosa significa vincere. Quest’anno, poi, in rosa troverà un suo ex compagno come Ivan Merli Sala con il quale ha già giocato ai tempi del Lecco (dal 2014 al 2017) componendo una coppia centrale di assoluto livello. Sulla sua conferma si esprime così il Direttore Generale Fabio Galbusera: «Luca è una pedina molto importante per noi. Un giocatore che ha sempre mostrato in campo le sue qualità e che le prossima stagione andrà a comporre con Merli Sala una coppia già vista ai tempi del Lecco e che si è sempre dimostrata più che affidabile. Sono davvero molto contento e soddisfatto che abbia scelto di rimanere ancora con noi».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui