Ispra l’Eccellenza riparte da Raza e quattro innesti

Attendeva l’ufficialità dell’Eccellenza un’Ispra che si è già mossa sul mercato. Il club per voce del ds Enzo Genco aveva già confermato l’allenatore Ulisse Raza, a prescindere dal ripescaggio o meno, e si dichiarava volenteroso di allestire una squadra che possa dire la sua anche al piano superiore.


Faranno parte della prossima rosa per esempio Luca Donzelli, difensore classe 2000 reduce da un’annata a Omegna in Promozione ma precedentemente protagonista con le maglie di Baveno e Borgomanero in Eccellenza. Ha invece affrontato l’Ispra in maglia Accademia Bmv un Malick Gueye che sarà una pedina interessante nel futuro centrocampo dell’Ispra. Si unisce alla causa della formazione di Raza anche Tommaso Griggio, estremo difensore classe 2005 visto in maglia Lentatese l’ultimo anno ma di proprietà della Varesina. Infine ecco anche il promettente 2006 Mattia Candura, jolly offensivo capace di trovare spazio in molte posizioni e che ha già saggiato l’Eccellenza in maglia granata la passata stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui