Giudice Sportivo, pioggia di squalifiche in Serie D: due squadre decimate

Arbitro cartellino rosso squalificati

Weekend molto nervoso quello appena trascorso sui campi di Serie D sia nel girone A che nel girone B. O almeno così risulta leggendo il comunicato del Giudice Sportivo che ha fermato tanti calciatori e qualche allenatore con lunghe squalifiche.

Brusaporto decimato

Partiamo dal B, dove il Brusaporto ha collezionato un totale di 17 gare di stop sommando tre giocatori e l’allenatore Stefano Brognoli. Il tecnico è stato fermato per quattro giornate “Per avere rivolto espressioni offensive e blasfeme all’indirizzo del Direttore di gara”. Stessa sanzione per i calciatori Riccardo Maria Beretta (“Calciatore in panchina rivolgeva espressioni offensive nei confronti del Diretto di gara e di un suo Assistente”). E per Mbaye Seck (“Per avere tentato di colpire un calciatore avversario con una testata generando un clima di tensione sedato solo grazie all’intervento degli Ufficiali di gara e dei dirigenti di entrambe le società”). Cinque invece le giornate comminate ad Andrea Beduschi. Reo di “avere colpito un calciatore avversario con una testata al volto che rendeva necessario l’intervento dei sanitari. Nonostante l’invito del Direttore di gara, tardava ad uscire dal terreno di gioco tenendo comportamento provocatorio nei confronti dei tesserati e dei sostenitori della squadra avversaria”. I bergamaschi pagano così un prezzo salatissimo per la sconfitta interna con la Tritium.

Orellana Cruz salta il Ciserano

Restando nello stesso raggruppamento, squalifica pesante anche in casa Varesina. Le Fenici dovranno fare a meno di Marcelo Orellana Cruz per la trasferta sul campo della Virtus CiseranoBergamo. Il numero 10 delle Fenici, infatti, era diffidato ed è stato ammonito nel match contro la Casatese. Un cartellino giallo inutile, arrivato col risultato ampiamente in favore dei rossoblù, che mister Spilli si augura non avrà ripercussioni sulla prossima gara.

Le squalifiche nel girone A

Passando al girone A, la formazione decimata per la prossima gara è il Chieri. I piemontesi, infatti, dovranno fare a meno di ben quattro calciatori nel turno infrasettimanale di domani sul campo dell’Albenga. Francesco Marianeschi (espulso per somma di ammonizioni), Alessandro Moretti, Andrea Gasparoni (entrambi ammoniti da diffidati) e Ramon Virano. Mano pesante nei confronti di quest’ultimo, che dovrà restare fermo ben quattro partite “Per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara al termine della gara”. Restano nel girone hanno ricevuto sanzioni pesanti anche Mattia La Marca del Chisola, fermato per quattro giornate “Per aver rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara”, Sheb Khalid Derbali del Borgosesia, squalificato tre partite “Per aver colpito con uno schiaffo al volto un calciatore avversario”, e Omar Nenci della Sanremese, che starà fermo due gare “Per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilità di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario con un calcio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui