Gavirate, tris di giovani 2003 per completare la rosa

Tris di under per il Gavirate: da sinistra Rovedatti, Marcaletti ed Eboa
Tris di under per il Gavirate: da sinistra Rovedatti, Marcaletti ed Eboa

Un tris di giovani, tutti classe 2003, per un Gavirate che guarda al futuro e completa la sua rosa. La formazione rossoblù fa tornare alla base il terzino Alessandro Rovedatti, puntella la difesa con il possente Michel Eboa e in attacco accoglie Lukas Marcaletti. Un tris di under per Caon, che vede rimpolpare la sua batteria di giovani.

I comunicati del club

Il Gavirate Calcio si assicura le prestazioni sportive di Alessandro Rovedatti.

Il difensore classe 2003 nasce come terzino sinistro nel vivaio del Gavirate, dove è cresciuto fino ai 13 anni. Per poi evolversi in uno stopper moderno a 16 anni durante l’esperienza alla Varesina. Fisico importante, capacità di rompere la linea palla al piede, buon lancio e vizio del gol. Nella passata stagione, 6 reti, tutte di testa, di cui uno in rappresentativa.

È reduce dalla vittoria del campionato con la juniores regionale della Varesina da protagonista. Che gli è valsa la chiamata della prima squadra, con cui si è allenato per un lungo periodo. Il suo esempio da seguire in campo? Van Dijk del Liverpool, per la buona tecnica e la capacità di far male in area di rigore.

Il Gavirate Calcio si assicura le prestazioni sportive di Lukas Marcaletti.

L’attaccante classe 2003 è un esterno d’attacco che può anche giocare come trequartista. Nella scorsa stagione, è passato alla Vergiatese nel mercato di riparazione, dove ha disputato la sua prima esperienza in Eccellenza, raccogliendo 13 presenze.

A inizio carriera, il settore giovanile alla Pro Patria e anche a Gavirate, prima di approdare alla Varesina, dove è rimasto per molti anni. Dal punto di vista tecnico, il suo esempio da seguire in campo è Kevin De Bruyne del Manchester City. Preferenza dovuta anche alle origini belghe della madre.

Il Gavirate Calcio si assicura le prestazioni sportive di Michel Eboa.

Il difensore classe 2003 è reduce da una stagione all’Academy del Legnano, dopo essere stato notato per le sue qualità fisiche e atletiche. Con Di Benedetto, ha condiviso due mesi di allenamenti col Legnano in Serie D.

È arrivato in Italia nel 2013 dal Camerun, raggiungendo la famiglia nella provincia di Milano e riprendendo subito con il calcio. Da attaccante, a centrocampista, a difensore con le maglie della Barbaiana e del Parabiago, ora studia con attenzione Alphonso Davies del Bayern Monaco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui