Gavirate, prima gioia lontano da casa. Ora Dossena chiede continuità

Domenica il Gavirate ha sfatato il tabù trasferta, visto che in questo campionato non aveva ancora mai vinto lontano dalle mura amiche. La vittoria è di quelle che possono sbloccare, considerando che è arrivata su uno dei campi più difficili del girone contro una delle favorite come l’Aurora CMC Uboldese. Le reti di Coltro e Simone Gardoni possono quindi assumere un peso specifico enorme nella stagione dei rossoblù, mentre a nulla è servito il gol dell’ex Tartaglione, rientrato giusto in tempo dall’infortunio per timbrare il cartellino contro la società in cui ha realizzato 33 gol in tre stagioni e mezza (di cui due condizionate dal Covid).

Una rondine però non fa primavera e lo sa bene l’esperto allenatore Giorgio Dossena, che nell’intervista rilasciata a varesesport.com ha chiesto ai suoi giocatori di non abbassare la guardia: “Nelle ultime settimane siamo riusciti a dare continuità alle prestazioni anche se poi i risultati non arrivavano, adesso dobbiamo dare continuità anche a quelli per risalire la classifica. Per riuscirci dobbiamo mettere in campo ogni domenica la stessa attenzione e applicazione vista due giorni fa contro l’Aurora CMC Uboldese”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui