Folgore Legnano al cardiopalma, tre punti che valgono oro

Cattaneo sommerso dai compagni dopo il gol

Il girone A di Prima Categoria quest’anno ci sta regalando emozioni a non finire. Come le migliori gare di Moto 3, sta offrendo sorpassi e controsorpassi a ogni cambio di direzione. Dal tornante di domenica è uscita in testa la Folgore Legnano, capace di imporsi per 1-0 sul campo dell’Olimpia Tresiana così com’era successo anche all’andata, nonostante vi fosse entrata alle spalle proprio della squadra di Bongiolatti e del Morazzone, rallentato dalla Nuova Abbiate. Per i grigiorossi sono tre punti che possono valere un campionato per come sono maturati, con l’incornata di Cattaneo al 90′ che ha baciato il palo prima d’insaccarsi, due minuti dopo che Piazza (16 gol fin qui) ha mandato alle stelle un calcio di rigore per gli avversari.

Una vittoria che ha archiviato la flessione dei ragazzi di Amendolara (un punto nelle precedenti due giornate) e spalanca la strada verso un rettilineo in cui ora possono spalancare il gas fino al traguardo. In queste prime sei giornate del ritorno, infatti, la Folgore Legnano ha già esaurito tutti gli scontri diretti contro le squadre in lotta per i playoff. Diversamente da Morazzone e Olimpia Tresiana, che dovranno affrontarsi il prossimo 7 aprile e devono ancora superare gli ostacoli Gorla Minore e Luino. Forse non è un caso se all’andata i grigiorossi nelle ultime nove giornate hanno fatto en plein di vittorie. Se riusciranno a ripetere la calvalcata di qualche settimana fa senza farsi venire il braccino, potrebbero davvero firmare una delle imprese più belle degli ultimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui