Fanfulla, Antonio Caprioli rinforza la linea mediana

Antonio Caprioli nuovo giocatore del Fanfulla
Antonio Caprioli nuovo giocatore del Fanfulla

Nuovo rinforzo per il Fanfulla, che ha annunciato l’arrivo del play Antonio Caprioli. Centrocampista classe 1992, Caprioli arriva dal Porto D’Ascoli dove ha giocato nella prima parte di stagione segnando anche 2 gol. Contestualmente, l’Asd Fanfulla annuncia tre uscite, quella del centrocampista Emanuele Colonna e dei difensori esterni Fabio Bertoletti e Francesco Vitanza.

Il comunicato del club

Puntella il centrocampo con il suo direttore d’orchestra il Fanfulla. La società bianconera è lieta d’annunciare l’arrivo in bianconero del centrocampista Antonio Caprioli.

Classe 1992, Caprioli arriva dal Porto d’Ascoli, formazione militante nel campionato di Serie D. Il tassello che mancava al Guerriero, alla ricerca di quel play in grado di far girare la squadra ed andare a completare il 3-5-2 di mister Bonazzoli. Trent’anni compiuti e una conoscenza della categoria che assolutamente non manca al nuovo arrivato. Dopo le giovanili a Bari, dieci anni in tutto con tanto in convocazione in prima squadra agli ordini di mister Antonio Conte, il passaggio a Melfi in Serie C. Li conosce quindi ancor di più il calcio professionistico, passando poi in diverse piazze del Sud tra Bisceglie, Selargius, Termoli, Lavello, Bitonto, Molfetta e San Giorgio. Poi appunto l’inizio della stagione in corso nelle Marche, al Porto d’Ascoli. Ora la prima esperienza nel Nord Italia, con la maglia del Guerriero.

Caprioli ha già conosciuto i compagni e anche lo staff. Terminato l’allenamento di oggi, la presentazione ufficiale alla Dossenina.

Le prime parole di Caprioli

“Il primo approccio con mister Bonazzoli è stato positivo, mi ha dato la sensazione di trovarmi di fronte ad un gran lavoratore, uno che parla poco ma sa quello che vuole. Sono pronto a prendermi le mie responsabilità, il mio ruolo in campo porta a questo. Succede nel calcio ma anche nella vita, stimoli che ti portano a fare sempre meglio. Appena ho avuto la possibilità di venire al Fanfulla, per la mia prima esperienza al Nord, l’ho colta al volo grazie anche all’interesse del direttore. Una società importante, storica. È stato facile dire di sì. Così come ho conosciuto mister Bonazzoli, ho già passato alcuni momenti con i miei nuovi compagni. Mi sembrano tutti ragazzi perbene, genuini e che mi hanno accolto benissimo. Un gruppo di giovani ben consolidato. Avere poi come amico De Angelis mi ha aiutato ancora di più. Voglio sicuramente dare tanto al Fanfulla, voglio adattarmi in fretta a questo campionato nuovo ma che non mi spaventa. Il mio credo è lavorare sempre, poi a fine anno tireremo le conclusioni. Andata in porto grazie al direttore”.

Il benvenuto del ds Vito Cera

“Parliamo di un giocatore che si sposa al meglio le caratteristiche del mister che aveva chiesto un play per il suo 3-5-2. Un ragazzo con tanta volontà, con esperienza e che ha fatto campionati importanti nel corso della sua carriera, che lo ha portato a conoscere la categoria molto bene. Forte sulle palle inattive, con un ottimo piede e che può essere già a disposizione in vista della partita di domenica con il Lentigione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui