Elezioni, così è deciso! Si voterà in presenza a Brescia

Il BrixiaForum di Brescia
Il BrixiaForum di Brescia

Con il Comunicato Ufficiale numero 26, il primo di questo 2021, il reggente Antonello Cattelan ha stabilito le modalità per le prossime elezioni delle cariche del CRL. Si è optato per il cambio di sede, con le votazioni previste per sabato 9 gennaio al Brixia Forum di Brescia in via Caprera. All’assemblea potranno accedere soltanto le società aventi diritto di voto, i candidati e il personale di servizio. Le società non aventi diritto di voto e la stampa potranno assistere soltanto via streaming. L’accesso sarà consentito soltanto a un rappresentante per società o a un suo delegato. Restano dubbi, però, in particolar modo riguardo possibili decisioni del Governo riguardo il primo “vero” fine settimana dell’anno e il conseguente colore attribuito alla Lombardia.

Lo stralcio del comunicato

Si avvisa che l’Assemblea Ordinaria Elettiva del Comitato Regionale Lombardia, è convocata per sabato 9 Gennaio 2021, alle ore 9.00 in prima convocazione e alle ore 10.00 in seconda convocazione, presso il BRIXIA FORUM in via Caprera n°5 a BRESCIA anziché al Pala Facchetti di Treviglio come precedentemente comunicato nei C.U. n°23 del 18/12/2020 e n°24 del 19/12/2020 in quanto tale struttura appare maggiormente idonea, a quella precedentemente individuata, a garantire il distanziamento interpersonale tra i partecipanti, nonché il rispetto di tutte le disposizioni normative in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e nel rispetto della comunicazione della LND protocollo n°0004273-U- del 04/12/2020, con l’ordine del giorno già indicato nel C.U. n°24 del 19/12/2020 il cui contenuto si intende nel presente comunicato integralmente riportato e trascritto. Successivamente verranno comunicate le modalità logistiche per raggiungere la sede dell’Assemblea (ivi compreso il modulo di autocertificazione per lo spostamento) nonché le modalità organizzative di accesso alla medesima.

Le modalità di votazione

Al fine di garantire la massima trasparenza e regolarità delle operazioni di voto si reputa necessario attuare le seguenti direttive:

All’atto della verifica poteri, i rappresentanti delle società che hanno titolo a prendere parte all’Assemblea e, quindi, alle relative elezioni, riceveranno un certificato debitamente sottoscritto (contromarca) dal Tribunale Federale Territoriale, recante il timbro del Comitato. 1030 / 26

  • La prima parte sarà utilizzata per accreditare il dirigente alla partecipazione dei lavori assembleari e dovrà indicare se lo stesso è portatore anche di delega ricevuta da altra Società, rappresenterà l’unico documento valido per il rilascio delle schede di votazione, le quali non saranno consegnate al momento della verifica dei poteri, ma solo quando avranno inizio le operazioni di voto, dietro il rilascio della richiamata contromarca, all’entrata della cabina di voto.
  • La seconda parte indicherà il posto assegnato in sala.

    Il Tribunale Federale Territoriale provvederà ai controlli per verificare che colui che presenta la contromarca per ottenere le schede di votazione sia legittimamente titolato ad esercitare il diritto di voto e non si tratti di altra persona non accreditata alla rappresentanza societaria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui