Dilettanti, blocco delle annate per i giovani?

Lo stadio della Besnatese
Lo stadio della Besnatese

I Dilettanti si interrogano. Con lo scorso campionato bloccato a inizio marzo e questa stagione messa in naftalina dopo poche partite, tanti sono i dubbi che attanagliano i nostri dirigenti. Uno su tutti i nostri giovani, sia per quel che riguarda la prima squadra che il settore giovanile. Così alcuni nostri dirigenti lanciano l’idea del blocco delle annate. Una questione molto importante nei Dilettanti, e ripresa nelle ultime settimane anche dal quotidiano La Prealpina.

Da Marco Dallo a Paolo Pozzi

Il direttore sportivo del Morazzone aveva lanciato il sasso. Programmazione e progettazione le parole tanto care a Marco Dallo, probabilmente da accantonare in queste stagioni difficili. Parole riprese anche da Paolo Pozzi: “Non ha senso promuovere i ragazzi della Juniores dopo che, di fatto, non hanno giocato per due stagioni. E questo ragionamento deve essere applicato anche a scalare nel settore giovanile”, le parole del direttore sportivo della Besnatese a La Prealpina di lunedì.

Blocco delle annate?

La soluzione per i Dilettanti sarebbe quindi quella del blocco delle annate, soprattutto qualora si faccia fatica anche a portare a termine questa stagione in maniera completa. Quest’anno i fuoriquota in prima squadra erano rappresentati dalle annate 2000, 2001 e 2001 (in Eccellenza e Promozione). 2002 e 2003 le annate piene della Juniores Regionale e dal 2004 gli Allievi scendendo annata per annata. Nei prossimi giorni, durante il confronto tra CRL e società, molto probabile il fatto che si parli anche di questa problematica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui