CRL, presentate le annate dei giovani per Eccellenza e Promozione

Un momento della riunione al CRL
Un momento della riunione al CRL

Nella riunione che si sta svolgendo proprio in queste ore nella sede del CRL, il presidente Sergio Pedrazzini ha annunciato le proposte degli under obbligatori in vista della prossima stagione.

Nell’annata 2024/2025, saranno sempre due gli under obbligatori in Eccellenza e Promozione.

Eccellenza – Un 2005 e un 2006 obbligatori in campo.

Promozione – Un 2004 e un 2005 obbligatori in campo.

L’idea del CRL dopo la riunione a Roma

La volontà del CRL, spiegata da Pedrazzini alle squadre, è quella di “tornare alla normalità”, ovvero alle annate giuste, qualora non ci fosse stato il Covid.

Con questa proposta, l’Eccellenza si adeguerebbe alla Serie D, mentre la Promozione sarebbe una sorta di “valvola di sfogo”, in questo caso per i 2005 in vista della stagione successiva.

Le parole di Sergio Pedrazzini

“Abbiamo scelto queste annate per mettere il 2005 al centro dell’attenzione. Lo abbiamo fatto per avvicinare l’Eccellenza alla Serie D, che il prossimo anno avrà tre giovani obbligatori con le annate 2004, 2005 e 2006 e ha scelto questa strategia anche per l’anno successivo, con le annate a scalare. E la volontà è anche quella di dare una successione con la Promozione”.

Ora il via al dibattito, dopo la riunione il CRL invierà a mezzo Pec una mail a tutte le società, i presidenti dovranno rispondere per votare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui