Consiglio Direttivo, confermato il blocco delle annate

Carlo Tavecchio, presidente del CRL
Carlo Tavecchio, presidente del CRL

Nel Consiglio direttivo riunitosi oggi presso la sede del Comitato Regionale Lombardia, sono stati messi alcuni punti fermi in previsione della prossima stagione sportiva. In particolare, in tema di utilizzo di giovani calciatori nelle prime squadre, si è deciso di confermare anche per la stagione sportiva 2021/2022 le medesime fasce d’età previste nell’annata 2020/2021. Le cosiddette “quote” da schierare in campo nei prossimi campionati saranno pertanto: Eccellenza e Promozione – un atleta classe 2000, un atleta classe 2001 e un atleta classe 2002; Prima categoria: due atleti classe 1998 e un atleta classe 1999; Seconda categoria: due atleti classe 1997 e un atleta classe 1998.

Le motivazioni del Comitato Regionale Lombardia

Così, il CRL ha voluto spiegare la scelta presa durante il Consiglio Direttivo: “Tale scelta è volta ad agevolare le società nella composizione delle proprie rose per la prossima stagione mantenendo gli atleti già attualmente in organico e, al contempo, a tutelare i giovani che, di fatto, hanno perso un anno di attività a causa del blocco forzato dell’attività. In seguito, verrà stilato un piano triennale di utilizzo dei giovani stessi in modo di garantire un’adeguata programmazione societaria”. Rinviata, invece, la decisione riguardo il format dei campionati: “Ampiamente dibattuto anche il tema dei format dei campionati di calcio a undici, a cinque, maschili e femminili, in merito al quale il CRL esporrà i propri progetti in apposite riunioni con le affiliate, in attesa anche che la Lega Dilettanti ufficializzi le date di apertura delle nuove iscrizioni e dei campionati”.

I nuovi Delegati provinciali

Durante il Consiglio Direttivo, inoltre, approvati all’unanimità i Delegati provinciali: Bergamo: Amleto Bertoletti; Brescia: Stefano Facchi; Como: Donato Finelli; Cremona: Andrea Denicoli; Lecco: Giovanni Colombo; Legnano: Fiorello Massarotto; Lodi: Erminio Ampisio; Mantova: Nicola Sarzi; Milano: Adriano Girotto; Monza Brianza: Ermanno Redaelli; Pavia: Roberto Delbo; Sondrio: Daniele Croce; Varese: Lorenzo Bianchi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui