Caronnese, in difesa ufficiale il colpo Alberto Sorrentino

Alberto Sorrentino con Presidente Terenziani
Alberto Sorrentino con Presidente Terenziani

Colpo di mercato della Caronnese, che ufficializza l’arrivo del difensore centrale Alberto Sorrentino. Classe 1994, arriva dalla Solbiatese. Di fatto una sorta di scambio tra centrali, visto che i nerazzurri hanno aggiunto Marian Puka.

Il comunicato del club

La nuova Caronnese continua a costruirsi, mattone dopo mattone. E il nuovo tassello della campagna acquisti si chiama Alberto Sorrentino, roccioso difensore centrale classe 1994 pronto per questa avventura in rossoblù.

Cresciuto nelle giovanili del Novara, Sorrentino ha vissuto l’ultima stagione con la maglia della Solbiatese: un clamoroso cammino in coppa Italia Eccellenza, terminato con la sconfitta in finale contro il Paternò. “Sono qui anche per cancellare questa delusione”, ha esordito Sorrentino.

Le parole di Alberto Sorrentino

“Sono un difensore centrale capace di giocare indifferentemente sia a 3 che a 4. Ho scelto la Caronnese dopo la fine della mia avventura a Solbiate e dopo aver avuto contatti con diverse società. Sono qui perché la Caronnese è un’istituzione per questa categoria, ha delle ottime strutture e uno staff d’eccellenza. Prendo il posto di Marian Puka, un giocatore che conosco (hanno giocato insieme all’RG Ticino, ndr), ma non sento la pressione: lui è un grande giocatore, ma io ho dalla mia l’esperienza necessaria per affrontare queste categorie. Avevo voglia di giocare in un bel gruppo: qui a Caronno conosco già Gabriele Napoli, Federico Corno e Niccolò Colombo, ma ho già affrontato e avuto modo di entrare in contatto con Flavio Becerri e Andrea Galletti. Tutti bravi ragazzi e ottimi giocatori. Con Mister Ferri ho già lavorato alla Castanese: abbiamo la stessa voglia di vivere una bella annata e gli stessi principi di gioco difensivo. Sono pronto per la stagione del riscatto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui