Caronnese: Gatti squalificato fino al 20 marzo, società in silenzio stampa

Roberto Gatti ripartirà da Sant'Angelo Lodigiano

Piove sul bagnato per la Caronnese, che dopo la sconfitta interna per 2-1 contro l’Oltrepò ha visto la zona playoff allontanarsi a 6 lunghezze. La gara contro i pavesi ha lasciato strascichi per i rossoblù, che in polemica con alcune decisioni arbitrali hanno scelto di adottare il silenzio stampa. Inoltre il Giudice Sportivo ha squalificato l’allenatore Roberto Gatti fino al 20 marzo, dopo che il tecnico è stato allontanato dal direttore di gara nel finale di partita. Fortunatamente si ritorna subito in campo per il turno infrasettimanale che vedrà Corno e compagni impegnati domani contro l’Accademia Vittuone, fanalino di coda. In questo modo potranno concentrarsi immediatamente sul campo senza disperdere energie su tutto ciò che circonda il rettangolo verde.

Di seguito il comunicato della Caronnese:

La S.C. Caronnese, a seguito della partita disputata ieri con l’Oltrepò FBC, non ha ritenuto corrette alcune valutazioni arbitrali che hanno condizionato gravemente lo svolgimento della partita e ha di conseguenza scelto di adottare il silenzio stampa fino ad ulteriori comunicazioni da parte della Società. Pur nel rispetto del diritto di cronaca e del prezioso lavoro svolto dai giornalisti, la decisione è stata presa al fine di garantire la massima serenità nell’affrontare il finale di stagione. Nessuno dei dirigenti e dei tesserati e’ autorizzato a rilasciare dichiarazioni agli organi di stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui