L’Arconatese alza la voce: “Quel rigore non dato nel primo tempo…”

Arconatese-Piacenza, l'episodio contestato dagli oroblu
Arconatese-Piacenza, l'episodio contestato dagli oroblu

Non è andata totalmente giù all’Arconatese la direzione di gara nella partita di recupero contro il Piacenza.

Tra gli episodi contestati, il calcio di rigore concesso ai bianorossi e il mancato penalty per gli oroblù, proprio quando è ripreso il gioco dopo lo 0-2.

Sul rigore, l’Arconatese contesta in particolar modo “la sbracciata con cui Recino si libera di Delcarro, tanto che il nostro difensore poi perde sangue dopo l’azione”.

Sul mancato penalty la posizione è chiara: “Il tiro di Menegazzo è a colpo sicuro e prima della parata del portiere… c’è un’altra parata da parte del difensore del Piacenza”.

Qui sotto il video del secondo episodio contestato.

L’episodio contestato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui