Accademia Bmv è l’anno buono? la probabile formazione

Se non ora quando? La voglia di Promozione dell’Accademia Bmv si è manifestata in una campagna acquisti chiusa ad inizio settimana con l’arrivo dell’ultimo tassello mancante: Andrea Scapolo. Il portiere ex Ispra rappresenta un solido investimento per una formazione che non nasconde le proprie ambizioni.

Punti di forza e debolezza

Convince il mercato portato avanti dalla società nata due anni fa dalla fusione tra Vanzaghellese e Bienate Magnago. In difesa si è puntato su due ritorni di qualità ed esperienza quali Carmine De Laurentis e Giovanni Foglia. Con ogni probabilità però le fortune della squadra saranno affidate a tre protagonisti della cavalcata promozione di tre stagioni fa in quel di Fagnano. Dopo un corteggiamento serrato infatti l’Accademia ha convinto Ivan Mastromarino ed i fratelli Mattia e Denis Manuzzato. Con i primi due si crea una mediana che con l’altro innesto, Mattia Bigioni ex Ticinia, si prospetta tra le più organizzate del campionato. Denis Manuzzato ha invece le caratteristiche per diventare il partner che in attacco Ivano Izzo attendeva. Se gli acciacchi dell’ultima stagione dovessero dare tregua alla coppia saranno dolori per i portieri avversari. Alle loro spalle un terzetto di confermati pronti ad ergersi nel ruolo di uomo assist: Davide Bellin, Mattia Gandolfo e Stefano Pisoni. Quest’ultimo scelto nel nostro ipotetico 11 per questione legate alla regola dei fuoriquota.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui