Accademia BMV, divertimento e competizione

Tempo di presentazione in casa Accademia BMV
Tempo di presentazione in casa Accademia BMV

Si è alzato il sipario in casa Accademia BMV in vista della prossima stagione. A fare da cornice la splendida location di Villa Porro, a Lonate Pozzolo, con il presidente Nicodemo Filippelli che, insieme al direttore generale Mario Geviti, ha fatto gli onori di casa. Parola d’ordine, divertimento. Questo il mantra “imposto” dal numero uno di casa Accademia. Ma anche tanta ambizione, che non è stata celata dai diretti protagonisti. Otto i volti nuovi, per una realtà che vuole essere protagonista nel prossimo campionato di Prima Categoria. Con il tifo di un amico speciale. Presente alla presentazione, infatti, anche il vice allenatore di Antonio Conte, Cristian Stellini.

Il volto nuovo è Marino Bollazzi

Se il numero uno Nicodemo Filippelli si autodefinisce “presidente di campo”, badando più alla sostanza che alle parole (ma ringraziando per la presenza e la partecipazione i sindaci Carla Picco e Arconte Gatti), ecco che la novità del nuovo anno è rappresentata da Marino Bollazzi. L’ex Ferno è il nuovo vicepresidente della società e non nasconde le ambizioni: “Ci sono delle aspettative, non possiamo negarlo, ma dovremo primeggiare non soltanto il campo ma anche nell’educazione e nel rispetto. Dovrete essere da esempio per il nostro settore giovanile. E poi sì, la Promozione. Una parola che non deve essere un tabù“.

Sulla stessa falsariga il tecnico Andrea Trubia: “Rispetto allo scorso anno abbiamo cambiato qualcosa ma non è cambiata la fame che vogliamo avere in campo. Sono d’accordo con Cristian Stellini, sarà il gruppo a fare la differenza. E la nostra intenzione è quella di provare a primeggiare”. Proprio l’allenatore ex Inter, Cristian Stellini, aveva dato un consiglio ai giovani giocatori dell’Accademia: “Il campionato più importante? È sempre il prossimo. Quando si hanno i favori del pronostico non è mai semplice vincere, il segreto è quello di seguire sempre il mister e stare bene insieme”.

Il video della serata

Accademia BMV – La rosa

Portieri: Nicolò Albé (2001 – Varesina), Nicolò Trubia.

Difensori: Fabio Bonizzoni (2000 – Besnatese),Gianluca Cobianchi, Carmine De Laurentis, Luca Grassi, Lorenzo Nisoli (1999), Simone Pisoni, Andrea Vacirca, Lorenzo Vecchio (2000 – Ferno), Riccardo Venturelli (2000).

Centrocampisti: Moustapha Bara (1999), Mattia Cesaro (2000 – Gorla Maggiore), Mattia Manuzzato, Ivan Mastromarino, Riccardo Rivolta (2000) Alì Tatani (Ferno), Alessio Venturelli, Luca Zecchin (2001).

Attaccanti: Davide Cantarini (Ticinia), Michel De Luca (Aurora Cantalupo), Giuseppe Fusco (1998 – Villa Cassano), Denis Manuzzato.

Staff: Andrea Trubia (Allenatore), Marzo Zanolini (Vice), Mirco Sasso (Prep. Atletico), Giuseppe Banda (Prep. portieri), Rocco Tavella (massaggiatore), Stefano Di Giovanni (Ds), Luigi Torretta (responsabile).

Società: Nicodemo Filippelli (presidente), Marino Bollazzi (Vice), Mario Geviti (Dg), Fabio Colombo (Team Manager).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui