L’Academy Uboldo svela le sue ambizioni

Sarà un ritorno importante quello del calcio a Uboldo. È stato ufficializzo lo staff della neonata Academy Uboldo, nata dalle ceneri della Salus Turate Mozzate, società che ha dovuto traslocare suo malgrado dopo che l’amministrazione di Turate ha dato la concessione del centro sportivo all’associazione Como women.

Academy Uboldo: torna di moda il rossonero

Saranno indossati i colori sociali storici per Uboldo, quel rosso e nero che nel comune non venivano rappresentati da ben 3 anni, ovvero dall’epoca in cui, la storica Uboldese decise di confluire in quell’Aurora Cerro Uboldese protagonista anch’essa in Promo.

Come noto in panchina ci sarà Gianluca Colino. Il suo vice sarà invece Simone Ingribelli ex bomber che ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo per intraprendere quest’avventura nel suo nuovo ruolo fuori dal campo. I patron Citterio e Faustinelli hanno lasciato nelle mani del dg Tricarico e del ds Morandi il compito di costruire una rosa che non viva i patemi della scorsa stagione, dove la salvezza è arrivata soltanto all’ultima giornata.

Simone Maugeri torna ad Uboldo

Il primo nome è quello di Simone Maugeri, che ha legato alcune delle sue stagioni migliori proprio ad Uboldo. La punta classe 1994 ha sempre raggiunto la doppia cifra in rossonero e certamente non vorrà rovinare questa media.

Un paio di assist è pronto a servirli anche Gabriele Castelnuovo ex Olginate Seregno e Rhodense. Nell’ultima stagione proprio all’aurora Cerro. Con lui a centrocampo anche l’omonimo Chiucchiolo. Giocatore classe 2000 visto al Morbio e al Novazzano in Svizzera, oltre a Vis Nova, al Lazzate e al Cesate in Italia.

Questi sono i primi nomi che circolano per un’Academy Uboldo ha lavorato sotto traccia ma non certo per preparare un campionato che vivrà di anonimato.

Simone Maugeri capocannoniere di Promozione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui