9 gennaio il calcio vota tutto tranne il nuovo presidente

La sede del CRL

Come anticipato il D-Day del calcio lombardo è fissato per sabato 9 gennaio. La beffa? Quel giorno presso il Palazzetto dello Sport di Treviglio andrà in scena l’assemblea ma non si eleggerà il nuovo presidente del Crl. Questa la decisione del reggente Antonello Cattelan, uscita nell’ultimo comunicato ufficiale apparso pochi minuti fa sul sito del Comitato Regionale. Una decisione che ha già lasciato basiti, visto che soprattutto nell’ultimo periodo molte elezioni di ordini anche importanti sono stati effettuati online. E anche Carlo Tavecchio e poco fa Alberto Pasquali hanno sempre dichiarato come sia importante andare al voto il 9 gennaio.

Le motivazioni

Come si legge nel comunicato diramato dal reggente Antonello Cattelan “Considerato, altresì, che in caso di presentazione di ricorsi non sarebbe possibile la verifica della votazione; Valutata l’esigenza di celebrare l’Assemblea Elettiva del C.R. Lombardia in una modalità che garantisca la presenza fisica dei votanti e dei componenti degli Organi deputati a svolgere le operazioni di voto e che, contestualmente, sia osservante nelle disposizioni normative in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Cosa si deciderà

Non si deciderà infatti l’erede di Giuseppe Baretti ma avverrà l’elezione degli 8 Delegati Assembleari effettivi e dei 5 supplenti. Altro aspetto tutt’altro che secondario ci sarà la designazione del candidato alla carica di Consigliere Federale, sulla base dell’area territoriale di appartenenza.
La comunicazione effettuata oggi dal Crl ricorda anche i termini per la presentazione della propria candidatura. Oltre a Carlo Tavecchio chiunque si volesse fare avanti ha tempo fino per depositare il proprio nominativo “almeno 5 giorni prima della data fissata per la relativa Assemblea elettiva ordinaria. Tale termine per il deposito delle candidature è ridotto a 2 giorni in caso di Assemblea elettiva straordinaria”.
Proprio in questi minuti, Alberto Pasquali ha comunicato la sua volontà di scendere in campo, candidandosi alla presidenza del Comitato Regionale

.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui